fbpx
Alto

Aggiornamento partenze

30/12/2021

Green Pass

Dall’1 luglio la certificazione sarà valida come EU digital Covid certificate in tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.

La Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) dal 6 Agosto è richiesta nel nostro Paese per accedere a eventi, strutture e altri luoghi pubblici, a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture sanitarie, spostarsi in entrata e in uscita dai paesi della Comunità Europea.

le Autorità italiane hanno stabilito anche l’introduzione del Green Pass “base” o Certificato verde digitale Covid-19 o Certificato Covid Digitale UE o certificato equivalente*, rilasciato a seguito di vaccinazione, guarigione o test molecolare o antigenico (in questo caso, con una validità limitata a 48 ore), come requisito per avvalersi di una serie di servizi a partire dal 6 agosto o dal 1 settembre 2021.

Inoltre, dal 6 dicembre 2021, sul territorio nazionale è stato introdotto il cosiddetto “Green Pass Rafforzato”, che si ottiene solo a seguito di vaccinazione o guarigione e che è necessario per accedere ad alcuni servizi. In merito al Green Pass Rafforzato, si raccomanda un’attenta consultazione sia delle FAQ disponibili sul portale dedicato, sia della tabella predisposta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che riassume le attività per le quali è sempre necessario, anche in base alla fascia di rischio della propria regione.

USO DEL GREEN PASS RAFFORZATO

DISPOSIZIONI SUL TERRITORIO NAZIONALE, ADOTTATE CON DECRETO LEGGE 24 DICEMBRE 2021, N. 221 E CON DECRETO LEGGE 30 DICEMBRE 2021 N. 229

Fino al 31 marzo 2022, gli Uffici di Sanità marittima, aerea e di frontiera e di assistenza sanitaria al personale navigante (USMAF-SASN) del Ministero della salute effettuano, a campione, test antigenici o molecolari dei viaggiatori che fanno ingresso nel territorio nazionale, presso gli scali aeroportuali, marittimi e terrestri.  In caso di esito positivo al test molecolare o antigenico, al viaggiatore, si applica, con oneri a proprio carico, la misura dell’isolamento fiduciario per un periodo di dieci giorniove necessario presso i «Covid Hotel», previa comunicazione al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio in modo da garantire la sorveglianza sanitaria per tutto il periodo necessario.

In Italia, fino al 31 gennaio 2022, è obbligatorio indossare la mascherina (di qualsiasi tipo) anche all’aperto.

Dal 10 gennaio al 31 marzo 2022, l’accesso a:

  • Alberghi e altre strutture ricettive, ivi inclusi i servizi di ristorazione interni riservati ai clienti;
  • Mezzi di trasporto pubblico (aerei, treni, navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, autobus, funivie, cabinovie, seggiovie)
  • Convegni, congressi, sagre, fiere;
  • Feste conseguenti a cerimonie civili e religiose;
  • musei e mostre o altri luoghi della cultura;
  • centri termali (eccetto le prestazioni essenziali a fini riabilitativi e terapeutici), centri culturali, sociali e ricreativi, parchi tematici e di divertimento;

è consentito solo ai soggetti in possesso di Green Pass Rafforzato (ottenuto a seguito di vaccinazione, guarigione o una sola dose di vaccino a seguito di guarigione). Sono esenti i minori di 12 anni e i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica.

Inoltre, fino al 31 marzo 2022, per l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico sul suolo nazionale (inclusi treni, traghetti e aerei), per gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto, nelle sale teatralisale da concerto, sale cinematografichelocali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, nonché per le competizioni e gli eventi sportivi che si svolgono al chiuso o all’aperto, è obbligatorio indossare mascherine di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.

Per maggiori informazioni sul Green Pass “base”: https://www.dgc.gov.it/web/

Informazioni Covid

Per informazioni aggiornate in tempo reale sulle restrizioni per far fronte all’emergenza epidemiologica messe in atto dai diversi paesi, vi invitiamo a consultare il sito del Ministero degli affari esteri viaggiaresicuri

E’ possibile inoltre compilare il seguente questionario per avere indicazioni aggiornate sulle modalità di ingresso nel paese relativo alla vostra destinazione.

Nuove condizioni assicurative

Per potervi permettere di prenotare e viaggiare in serenità abbiamo integrato l’assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio inclusa in tutti i nostri pacchetti con delle speciali coperture inerenti le principali casistiche legate al nuovo virus COVID-19. Potete trovare le nostre polizze al seguente link: Documenti Rusconi Viaggi

LINK UTILI

Prima della prenotazione e prima della partenza, vi invitiamo a controllare le fonti ufficiali, che sono oggetto di frequenti aggiornamenti da parte delle relative autorità. Segnaliamo in particolare i seguenti siti:

Unità di crisi del Ministero degli Esteri: www.viaggiaresicuri.it

Questionario informativo viaggiare sicuri: questionario

Per chi effettua viaggi all’interno dell’UE: reopen.europa.eu/it

Per i provvedimenti governativi emanati in seguito all’emergenza Coronavirus: http://www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo

Per il trasporto aereo: il sito della compagnia di trasporto utilizzata e il sito della IATA https://www.iatatravelcentre.com/world.php


Di seguito forniamo alcune informazioni importanti legate alle nostre maggiori destinazioni:

AGGIORNAMENTO PARTENZE MEDJUGORJE (PAESE ELENCO E)

Dal 16 dicembre 2021 e fino al 31 gennaio 2022 la Bosnia Erzegovina rientra nei paesi dell’elenco E.

E’ pertanto VIETATO per tutti i cittadini italiani lo spostamento per turismo verso questo paese.

Abbiamo già inserito nel sito la programmazione a partire dalla primavera 2022. Potete consultare tutti i pacchetti per Medjugorje al seguente link.

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTE LE PARTENZE PER MEDJUGORJE


 

AGGIORNAMENTO PARTENZE LOURDES (PAESE ELENCO C)

E’ necessario essere in possesso di Green Pass. E’ permesso viaggiare per turismo con alcune restrizioni.

Il Santuario è aperto ed è possibile consultare il programma delle attività proposte al seguente link:

Santuario di Lourdes

Fino alla fine dell’emergenza sanitaria le Piscine rimarranno chiuse. Sarà comunque possibile bagnarsi con l’acqua della Sorgente alle fontane.

Potete consultare tutte le nostre partenze 2022 al seguente link:

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI LE PARTENZE PER LOURDES


AGGIORNAMENTO PARTENZE FATIMA e FATIMA + SANTIAGO (PAESE ELENCO C)

E’ necessario essere in possesso di Green Pass. E’ permesso lo spostamento per turismo con alcune restrizioni.

Il Santuario è aperto ed è possibile consultare il programma delle attività proposte al seguente link:

Santuario di Fatima

 

Potete consultare le nostre partenze 2022 e i pacchetti per gli ultimi 100 Km del Cammino di Santiago ai seguenti link:

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI I PACCHETTI FATIMA E FATIMA + SANTIAGO

PACCHETTI PER INDIVIDUALI “ULTIMI 100 KM CAMMINO DI SANTIAGO”


TERRA SANTA (PAESE ELENCO D)

E’ necessario essere in possesso di Green Pass

L’ingresso in Israele è vietato ai cittadini stranieri non residenti almeno fino al 29 dicembre 2021.

Cliccando sul link sotto è però possibile consultare tutte le proposte 2022.

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI I PACCHETTI PER LA TERRA SANTA

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.

Invia
1
Invia la tua richiesta qui
Buongiorno, inviaci la tua richiesta. Ti risponderemo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00. Grazie per averci contattato. Lo staff Rusconi Viaggi.