fbpx
Alto

Aggiornamento partenze

13/07/2022

31.05.2022
COVID-19. AVVISO A TUTTI I VIAGGIATORI
Dal 1 giugno 2022non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso/rientro in Italia dall’estero. Per maggiori informazioni Approfondimento di ViaggiareSicuri.
Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l’estero che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall’estero. Si raccomanda di consultare gli avvisi in evidenza di questo sito per informazioni sulle misure adottate nei Paesi di destinazione.Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19.

Informazioni Covid

Per informazioni aggiornate in tempo reale sulle restrizioni per far fronte all’emergenza epidemiologica messe in atto dai diversi paesi, vi invitiamo a consultare il sito del Ministero degli affari esteri viaggiaresicuri

Condizioni assicurative

Per potervi permettere di prenotare e viaggiare in serenità abbiamo integrato l’assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio inclusa in tutti i nostri pacchetti con delle speciali coperture inerenti le principali casistiche legate al nuovo virus COVID-19. Potete trovare le nostre polizze al seguente link: Documenti Rusconi Viaggi

LINK UTILI

Prima della prenotazione e prima della partenza, vi invitiamo a controllare le fonti ufficiali, che sono oggetto di frequenti aggiornamenti da parte delle relative autorità. Segnaliamo in particolare i seguenti siti:

Unità di crisi del Ministero degli Esteri: www.viaggiaresicuri.it

Questionario informativo viaggiare sicuri: questionario

Per chi effettua viaggi all’interno dell’UE: reopen.europa.eu/it

Per i provvedimenti governativi emanati in seguito all’emergenza Coronavirus: http://www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo

Per il trasporto aereo: il sito della compagnia di trasporto utilizzata e il sito della IATA https://www.iatatravelcentre.com/world.php


Di seguito forniamo alcune informazioni importanti legate alle nostre maggiori destinazioni:

AGGIORNAMENTO PARTENZE MEDJUGORJE

01.06.2022
COVID-19. AGGIORNAMENTO
 In data 26 maggio 2022 il Consiglio dei Ministri della Bosnia ed Erzegovina ha abrogato la precedente decisione relativa alle misure restrittive per l’ingresso dei cittadini stranieri in Bosnia Erzegovina in considerazione dell’emergenza pandemica da COVID-19.
Per l’ingresso degli stranieri in Bosnia ed Erzegovina cessa pertanto l’obbligo di sottoporsi preventivamente a un test PCR negativo o test antigenico rapido per il virus SARS-COV-2, o di esibire certificazioni vaccinali o di guarigione da COVID-19.

Potete consultare tutti i pacchetti per Medjugorje al seguente link.

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTE LE PARTENZE PER MEDJUGORJE


 

AGGIORNAMENTO PARTENZE LOURDES

Per l’ingresso in Francia dall’Italia tutti i viaggiatori dai 12 anni in su hanno l’obbligo di presentare, alternativamente:
A) Certificato che attesti il completamento del ciclo vaccinale. Un ciclo vaccinale potrà considerarsi completato 7 giorni dopo la seconda dose di un vaccino a doppia iniezione (Pfizer, Moderna e Astrazeneca) oppure 28 giorni dopo la somministrazione di un vaccino ad unica iniezione (Johnson&Johnson) oppure 7 giorni dopo la terza dose o dose di richiamo effettuata con un vaccino RNA messaggero.
Sono accettati solamente i vaccini autorizzati dall’Agenzia Europea per il Farmaco (EMA), ovvero: Pfizer (Comirnaty), Moderna, AstraZeneca (Vaxzevria o Covishield) , Johnson & Johnson (Janssen).
Ai soli fini dell’ingresso sul territorio nazionale, le persone di età pari o superiore ai 18 anni potranno entrare in Francia con il certificato di avvenuto completamento del ciclo di vaccinazione primario, purché emesso da non oltre 9 mesi. Qualora tale termine sia superato, sarà necessario aver ricevuto una dose di richiamo o terza dose (booster) con vaccino RNA messaggero.
B) certificato di guarigione (risultato positivo di un test molecolare o antigenico emesso da più di 11 giorni e non oltre 6 mesi. Tale certificato sarà valido per una durata di 6 mesi dalla data di realizzazione del test);
C) l’esito negativo di un test PCR  effettuato meno di 72 ore o antigenico effettuato meno di 48 ore prima della partenza (imbarco nel caso di un vettore, oppure passaggio della frontiera terrestre).
Inoltre per coloro che viaggiano in aereo è necessario compilare il modulo di localizzazione digitale (Passenger Locator Form – N.B.: funziona solo con un navigatore aggiornato) che potrà essere visualizzato sul proprio dispositivo mobile o stampato su carta.
Per maggiori informazioni sulle condizioni di ingresso in Francia si prega di consultare QUI (https://www.interieur.gouv.fr/covid-19-deplacements-internationaux )
Sul territorio nazionale francese sono in vigore disposizioni che richiedono il possesso del pass sanitario (“pass sanitaire”) per accedere a determinati luoghi.

Il Santuario è aperto ed è possibile consultare il programma delle attività proposte al seguente link:

Santuario di Lourdes

Fino alla fine dell’emergenza sanitaria le Piscine rimarranno chiuse. Sarà comunque possibile bagnarsi con l’acqua della Sorgente alle fontane.

Potete consultare tutte le nostre partenze 2022 al seguente link:

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI LE PARTENZE PER LOURDES


AGGIORNAMENTO PARTENZE FATIMA e FATIMA + SANTIAGO

01.07.2022
PORTOGALLO: COVID-19. AGGIORNAMENTO
In considerazione della situazione epidemiologica del Portogallo nel contesto internazionale, il Governo portoghese ha decretato che – dal 1° luglio 2022 – i passeggeri che fanno ingresso nel territorio nazionale – ivi incluse le Azzorre e Madeira – non dovranno più presentare la prova del risultato negativo del test COVID-19, né il certificato digitale COVID UE o un certificato di vaccinazione o di guarigione rilasciato da Paesi terzi, accettato o riconosciuto in Portogallo.
02.06.2022
SPAGNA: COVID-19. AGGIORNAMENTO
INGRESSI DA PAESI UE E SCHENGEN (DAL 2 GIUGNO 2022)
Ai viaggiatori 
in ingresso in Spagna, per via aerea o marittima, provenienti dai Paesi dell’Unione Europea e dello Spazio Schengeninclusa l’Italianon è richiesta né la presentazione del Green Pass né la compilazione del formulario di salute pubblica. Dunque, non sono più previste restrizioni all’ingresso legate al Covid-19 per i viaggiatori provenienti dall’Italia.

Il Santuario è aperto ed è possibile consultare il programma delle attività proposte al seguente link:

Santuario di Fatima

Potete consultare le nostre partenze 2022 e i pacchetti per gli ultimi 100 Km del Cammino di Santiago ai seguenti link:

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI I PACCHETTI FATIMA E FATIMA + SANTIAGO

PACCHETTI PER INDIVIDUALI “ULTIMI 100 KM CAMMINO DI SANTIAGO”


TERRA SANTA (PAESE ELENCO D)

7.05.2022
COVID-19. AGGIORNAMENTO
INGRESSO. Dal 21 maggio 2022 non è più necessario effettuare alcun test Covid-19 né quarantena per fare ingresso in Israele. Ai viaggiatori è comunque richiesto di:
compilare l’Entry Statement Form nelle 48 ore che precedono la partenza;essere in possesso di una copertura assicurativa che copra anche i costi legati al Covid-19.Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del Ministero della Salute e del Ministero del Turismo israeliani.

Cliccando sul link sotto è possibile consultare tutte le proposte 2022.

Ricorda: “Prima prenoti… Più risparmi”

TUTTI I PACCHETTI PER LA TERRA SANTA

 

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.

Invia
1
Invia la tua richiesta qui
Buongiorno, inviaci la tua richiesta. Ti risponderemo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 18:30. Grazie per averci contattato. Lo staff Rusconi Viaggi.