Alto
 

Portogallo con Santiago

Portogallo con Santiago

Circuito tra i più classici che abbina il meglio del Portogallo con Santiago de Compostela. Visiteremo Lisbona, Sintra, la pittoresca Obidos e Nazaré, i monasteri di Alcobaca e Batalha, Fatima, Porto, Guimaraes, culla della civiltà portoghese, Braga con il Santuario del Bom Jesus, Santiago de Compostela e Coimbra con la sua antica università.


Partenze garantite 

con voli diretti Tap, Ryanair e Easyjet
da vari aeroporti italiani

Calcola preventivo
Date di partenzaQuota Volo + Tour
22 e 29 Luglioda € 1465 + 50
5, 12, 19 e 26 Agostoda € 1395 + 50
2, 9 (*), 16 e 23 Settembre da € 1395 + 50
Supplementi e riduzioni

Pacchetto ingressi:
€ 86, obbligatorio da regolare prima della partenza (Monastero dos Jeronimos • Palazzo Nazionale di Sintra • Monastero di Batalha • Chiesa di San Francesco e Cantina a Porto • Elevador e Cattedrale a Braga • Cattedrale a Santiago • Università di Coimbra • Radioguide auricolari)

Supplementi
– Camera singola: € 400
– Viaggiatore solo: € 435
– Partenza da altri aeroporti: su richiesta

Riduzioni
– Bambini (2-12 anni non compiuti): su richiesta

Alberghi previsti (o similari)

LISBONA: Sana Metropolitan 4*
FATIMA: Cinquentenario 4*
GUIMARÃES: De Guimarães 4*
SANTIAGO: Gran Hotel Los Abetos / Oca Puerta del Camino 4*

Informazioni importanti
  • La tariffa aerea inclusa nelle quote prevede la prenotazione in una classe dedicata con limitata disponibilità di posti. Per ragioni tecniche, l’ordine cronologico delle visite potrebbe subire variazioni.
  • (*) Per la partenza del 9 Settembre, il pernottamento previsto a Guimarães sarà effettuato fuori città.
  • Destinazione
  • Partenza
    Milano, Bergamo, Roma, Bologna, Firenze, Napoli, Venezia
  • Incluso
    Portogallo con Santiago

1° giorno: ITALIA - LISBONA
Partenza per Lisbona con volo di linea. Arrivo e trasferimento in albergo. Incontro con gli altri partecipanti. Cena e pernottamento.

2° giorno: LISBONA – SINTRA - LISBONA
Mezza pensione in albergo. In mattinata escursione a Sintra dove avremo la possibilità di visitare il magnifico Palazzo Nazionale. Rientro a Lisbona e visita guidata della città con il quartiere di Belém con l'omonima Torre, il Monastero dos Jeronimos, i viali, le piazze principali.

3° giorno: LISBONA – Obidos - Alcobaça - Batalha - FATIMA
Prima colazione. Partenza per la visita di Obidos, antico borgo dell'Estremadura circondato da imponenti mura. Proseguiamo per Nazaré, caratteristico villaggio di pescatori sull'Atlantico, visitiamo i Monasteri di Alcobaça e Batalha fino a giungere a Fatima. Visita del Santuario che ogni anno richiama pellegrini da tutto il mondo. Cena. Possibilità di assistere alla fiaccolata serale. Pernottamento.

4° giorno: FATIMA – COIMBRA - SANTIAGO
Prima colazione in albergo. Partenza per Coimbra. Visita guidata della città famosa per la sua Università, una delle più prestigiose del Paese. Arrivo in serata a Santiago de Compostela, meta di pellegrinaggio fin dal Medioevo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno: SANTIAGO DE COMPOSTELA
Mezza pensione in albergo. Mattinata dedicata alla visita guidata del centro storico d'impronta medievale terminando di fronte alla famosa Cattedrale che custodisce la tomba dell'apostolo Giacomo. Pomeriggio libero per visite individuali.

6° giorno: SANTIAGO – BRAGA - GUIMARÃES - PORTO
Prima colazione e partenza per Braga. Visita del Santuario del Bom Jesus con la spettacolare scalinata barocca e del centro storico con l'antica Cattedrale. Proseguimento per Guimarães e visita guidata del centro storico, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Arrivo in serata a Porto, seconda città del Portogallo e importante centro di produzione del vino. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7° giorno: PORTO – LISBONA
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita guidata della città con il quartiere di Ribeira, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità, la Piazza dell'Infante Dom Henrique e la Chiesa di San Francisco. Visita di una cantina e partenza per Lisbona. Arrivo in serata. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

8° giorno: LISBONA - ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

Documento richiesto
Carta d'identità valida per l'espatrio (senza timbri né certificati di rinnovo e in ottimo stato di conservazione) o passaporto. In caso di prenotazione di minori di 14 anni e persone di cittadinanza non italiana, richiedere informazioni presso i nostri uffici.

Orario
Un'ora in meno rispetto all'Italia.

Clima e abbigliamento
Il Portogallo gode di un clima temperato tutto l'anno; a nord è di tipo atlantico, umido e piovoso, al centro è caratterizzato da estati calde e secche e inverni corti e dolci, a sud è mediterraneo con estati secche e inverni molto miti. Consigliamo un abbigliamento pratico, improntato alla stagione in corso, e scarpe comode per le escursioni. Generalmente, per accedere ai ristoranti degli alberghi sono richiesti i pantaloni lunghi. Non dimenticare farmacia da viaggio, crema solare, cappello e occhiali da sole.

Valuta
Euro.

Lingua
Portoghese. L'italiano è, generalmente, abbastanza compreso e parlato.

Telefono
Per telefonare dall'Italia al Portogallo, il prefisso da selezionare è lo 00351 seguito dal prefisso della località senza lo zero e dal numero desiderato. Per telefonare in Italia dal Portogallo, comporre lo 0039 seguito dal prefisso della città con lo zero, più il numero dell'abbonato.

Elettricità
La corrente elettrica è a 220 Volts; le prese sono a due entrate.

Cucina
La cucina portoghese è varia e fatta con ingredienti semplici e naturali; molto spesso il pesce è l'alimento principale. Il piatto nazionale è il baccalà cucinato in ben 365 modi. Ottimi sono i calamari ("chocos"), le seppie ("lulas") e le delicate bistecche di tonno ("atum"). Il classico piatto di carne è il "Cozido", bollito misto con verdure e insaccati. Minestre ve ne sono per tutti i gusti: il "Caldo verde", soprattutto a nord del Paese, a base di patate e cavolo, l' "Arjamolho", una specialità del sud, una minestra fredda a base di pomodoro e cipolle e la "Açorda", una specie di ribollita a base di pane con vari ingredienti. I formaggi più famosi sono il "Cabreiro da Serra" e il "Serpa" di latte di pecora a pasta molle. Il tutto accompagnato naturalmente dai deliziosi vini portoghesi, in particolare il Porto, il Madera, il Douro, il Bairrada. Negli alberghi la cucina è generalmente di tipo internazionale con ampie possibilità di scelta.

Religione
L'810ella popolazione è di religione cattolica.

Festività
In Portogallo le feste popolari sono molto sentite e vissute dalla popolazione locale. Visitare le città portoghesi durante una di queste manifestazioni significa assistere alla massima espressione popolare, che mescola sacro e profano, tradizioni pagane con processioni religiose. Ne menzioniamo alcune: Semana Santa a Braga In occasione della Pasqua le strade della città vengono ornate con decorazioni e con i passos, altari di strada. Inoltre per la città sfilano i Farricocos, misteriosi uomini scalzi vestiti con tuniche e cappucci, curiosi personaggi della tradizione religiosa portoghese. Queima das Fitas a Coimbra A maggio si svolge il falò dei nastri, una tradizione accademica secolare che ha luogo a Coimbra: in questa occasione vengono bruciati pubblicamente nastri dai colori diversi che rappresentano le varie facoltà universitarie. Sfilate, balli e serenate avvolgono le strade della città in una pirotecnica festa collettiva. Festas de Lisboa I festeggiamenti in occasione di S. Antonio, patrono della città, durano diversi giorni e culminano il 12 giugno con la sfilata delle marce popolari lungo la Avenida da Liberdade e il 13, con la processione in onore del santo che, secondo la tradizione popolare, aiuta le donne a trovare marito. Ogni quartiere organizza cene e feste all'aperto e l'aria è invasa dal profumo delle sardine arrosto e dalle canzoni popolari dedicate al santo patrono. Le festività nazionali sono: 1 gennaio, 25 aprile (anniversario della Rivoluzione dei Garofani), 1 maggio, 10 giugno (festa nazionale e di Camões), 15 agosto, 5 ottobre (festa della Repubblica), 1 novembre, 1 dicembre (giorno della Restaurazione dell'indipendenza), 8 dicembre. Poi ci sono le festività religiose le cui date variano di anno in anno: Venerdì Santo, Pasqua, Lunedì di Pasqua, Pentecoste.

Shopping
Il Portogallo mantiene ricca e viva la sua tradizione artigianale. Tra i principali prodotti dell'artigianato locale ricordiamo le filigrane d'oro, le ceramiche, i ricami e i merletti, il cristallo. Colorati e pieni di curiosità sono i mercatini di Lisbona, in particolare quelli di Feira da Ladra, di Campo de Santa Clara e della Ribeira.

Le quote comprendono:

  • Volo di linea per/da Lisbona (incluso bagaglio a mano)
  • Trasferimenti, visite ed escursioni da programma
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano
  • Guida locale a Santiago de Compostela
  • Alloggio in camera doppia
  • Mezza pensione in albergo (incluso 33cl di minerale a cena)
  • Assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio


Le quote non comprendono:

  • Bagaglio in stiva
  • Pranzi
  • Bevande
  • Pacchetto ingressi da pagare in loco € 86 (Monastero dos Jeronimos - Palazzo Nazionale di Sintra - Chiesa di San Francesco e Cantina a Porto - Elevador e Cattedrale a Braga - Cattedrale di Santiago - Università di Coimbra - Monastero di Batalha - Radioguide auricolari)
  • Tasse di soggiorno da regolare in loco
  • Mance
  • Extra di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce: "le quote comprendono"


Supplementi

  • Camera singola: € 370
  • Viaggiatore solo: € 400
  • Partenza da altri aeroporti: su richiesta

Riduzioni

  • Bambini 2/12 anni: su richiesta
     
Invia
1
Invia la tua richiesta qui
Buongiorno, inviaci la tua richiesta. Ti risponderemo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 18:30. Grazie per averci contattato. Lo staff Rusconi Viaggi.