fbpx
Alto
 

Romania: Transilvania e Monasteri della Bucovina – Gruppo precostituito

Romania: Transilvania e Monasteri della Bucovina – Gruppo precostituito

Tour Romania: Transilvania e Monasteri della Bucovina, alla scoperta di una terra unica e affascinante, ponte tra il mondo latino e quello slavo, mosaico di popoli, usi e leggende. Dalla capitale Bucarest, con i suoi gloriosi edifici Belle Epoque, l’itinerario ci condurrà attraverso la Transilvania e la Bucovina, alla scoperta di bellissimi paesaggi, castelli da fiaba, cittadine medievali ferme nel tempo, chiese fortificate e monasteri splendidamente affrescati.

PROGRAMMA di 8 GIORNI

1° Giorno: ITALIA – BUCAREST
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto. Disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza per Bucarest con volo di linea. Arrivo, incontro con la guida e visita panoramica della città: la zona del Patriarcato e di Curtea Veche (la Corte Antica), la Calea Victoriei, la Piazza dell’Università, i grandi viali, la Piazza della Rivoluzione, Il Palazzo del Parlamento, secondo edificio nel mondo per superficie dopo il Pentagono. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° Giorno: BUCAREST – SINAIA – BRAN – BRAZOV (Km 200)
Prima colazione. Partenza per Sinaia, la Perla dei Carpazi, e visita del Castello Peles, residenza estiva della famiglia reale, costruito tra il 1875 e il 1914 nello stile rinascimentale tedesco ed italiano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la visita del Castello di Bran, chiamato il Castello di Dracula. Costruito nel 1378, il castello ospita un museo d’arte feudale. Arrivo a Brazov in serata. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° Giorno: BRAZOV – PIATRA NEAMT (Km 250)
Prima colazione. In mattinata visita di Brazov: il quartiere di Schei con la chiesa di San Nicola, la Biserica Neara (chiesa nera), la più grande chiesa gotica in Romania, le antiche fortificazioni con i bastioni delle Corporazioni. Partenza verso nord con sosta al Santuario Mariano di Csiksomlyo-Sumuleu che ospita una statua lignea della Vergine venerata per numerosi miracoli. Pranzo in ristorante. Attraverso le suggestive gole del fiume Bicaz si giunge a Piatra Neamt. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4° Giorno: PIATRA NEAMT – MONASTERI DELLA BUCOVINA – GURA HUMORULUI (Km 170)
Prima colazione. Visita del Monastero Femminile di Agapia e proseguimento per la Bucovina, regione famosa per i suoi monasteri
affrescati, dichiarati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Pranzo in ristorante e visita di Voronet, il gioiello della Bucovina famoso per il Giudizio Universale dipinto sulla facciata Ovest. In serata arrivo a Gura Humorului e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

5° Giorno: GURA HUMORULUI – MONASTERI DELLA BUCOVINA – PASSO BORGO (Km 150)
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita dei monasteri Moldovita e Sucevita. Pranzo in corso d’escursione. Arrivo al Passo Borgo (Pasul Tihuta) e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

6° Giorno: PASSO BORGO – SIGHISOARA – BIETRAN – SIBIU (Km 290)
Prima colazione. Nella prima mattinata partenza per Sighisoara, la più bella città medievale della Romania. Pranzo in ristorante e visita della cittadella con la Torre dell’Orologio, la Chiesa dell’ex Monastero domenicano, la scalinata coperta che sale alla chiesa sulla collina, la casa di Vlad Dracul. Proseguimento per Biertan e visita della chiesa fortificata sassone splendidamente conservata. Arrivo a Sibiu in serata, sistemazione
in albergo. Cena e pernottamento.

7° Giorno: SIBIU – CURTEA DE ARGES – BUCAREST (Km 270)
Prima colazione. Visita panoramica del centro storico di Sibiu, circondato da un impressionante sistema di fortificazioni. Percorrendo
la valle del fiume Olt si giunge a Curtea de Arges. Pranzo in ristorante e visita del Monastero del XVI secolo, mausoleo della famiglia reale. Arrivo in serata a Bucarest e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8° Giorno: BUCAREST – ITALIA
Prima colazione. Visita del Museo del villaggio. Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.

Possibilità di partenze dai principali aeroporti italiani.

8 giorni
di Gruppo
  • Destinazione
  • Incluso
    Romania: Transilvania e Monasteri della Bucovina – Gruppo precostituito
Documento richiesto Carta d'identità valida per l'espatrio (senza timbri né certificati di rinnovo) o passaporto individuale in corso di validità. Orario Un'ora in più rispetto all'Italia. Clima e abbigliamento La Romania ha un clima temperato continentale, abbastanza simile a quello del Nord Italia. La primavera è gradevole con mattine e notti fresche e giornate calde. L'estate è calda e asciutta. L'autunno è fresco e il paesaggio si ravviva del giallo e rosso delle foglie. In inverno le temperature sono rigide, con abbondanti nevicate. Si consiglia un abbigliamento pratico improntato alla stagione in corso, ombrellino e scarpe comode. Valuta L'unità monetaria ufficiale è il nuovo LEU (plurale LEI), diviso in 100 bani (€ 1 = 4.70 LEI circa). Gli euro sono facilmente convertibili nei maggiori centri urbani: si può cambiare nelle banche, nei grandi alberghi e negli uffici delle agenzie di viaggio. Il tasso di cambio è stabilito liberamente da ogni banca o ufficio di cambio che devono rilasciare regolare ricevuta presentando la quale si potrà riconvertire la moneta romena eventualmente non spesa. Le carte di credito (Visa, Master Card, American Express) sono generalmente accettate soprattutto negli alberghi, nei grandi ristoranti e nella maggior parte dei negozi; la situazione è diversa nei piccoli centri o fuori dalle zone di interesse turistico. E' possibile inoltre prelevare valuta locale dagli sportelli automatici (ATM) con le principali carte di credito e bancomat di circuito internazionale. Sportelli bancomat si trovano in tutte le banche e aeroporti ma anche nei maggiori supermercati e centri commerciali. E' difficile trovarli, però, nei villaggi o nelle zone remote. Lingua Romeno. Minoranze di madrelingua ungherese, ucraina e tedesca. Telefono Per chiamare in Italia dall'estero, occorre comporre lo 0039 seguito dal prefisso della città compreso lo zero e dal numero dell'abbonato. Per chiamare dall'Italia, o da un telefono cellulare italiano, in Romania occorre digitare il codice 0040 seguito dal prefisso della città senza lo 0 e dal numero desiderato. Elettricità La corrente elettrica è a 220 volt; le prese sono a due entrate. Cucina La cucina romena è molto semplice e genuina, basata su piatti saporiti e facili da preparare, quasi tutti a base di carne o pesce. Si può iniziare con la ciorba, gustosa zuppa di verdure, e continuare gustando la mamaliga, cibo povero e contadino per eccellenza, una consistente polenta di mais che i romeni usano spesso come alternativa al pane. Bollita, cotta al forno, fritta e reinventata in numerose ricette, costituisce ancora per molti romeni il piatto principale. La carne è di ottima qualità e molto saporita: maiale, vitello, montone o pollo vengono generalmente cotti alla griglia su fuoco a legna. Da assaggiare anche i mititei, piccole salcicce aromatizzate e arrostite. Contaminazioni etniche non sono rare ed ecco quindi la musaca greca e lo snite, una specie di cotoletta impanata con contorno di peperoni, pomodori e cipolle di origini bulgare. Buoni ed economici i vini (Cotnari), ottima la birra, ma la bevanda nazionale è un distillato di prugne chiamato tuica (fate attenzione, perchè ha una gradazione che va dai 15 ai 60 gradi!). Se a fine pasto volete bere del caffè, evitate il Ness e preferite il cafea naturala, caffè alla turca da bere dopo aver fatto depositare sul fondo della tazza la polvere di caffè. Religione Ortodossa (86,70% della popolazione). Tra le minoranze religiose la principale è quella cattolica e greco-cattolica (5,6%).
QUOTE DI PARTECIPAZIONE Data l’estrema variabilità delle tariffe, in particolare di quelle aeree, abbiamo preferito non indicare le quote di partecipazione. Queste verranno fornite dietro espressa richiesta tenendo conto delle date del viaggio, del numero presumibile dei partecipanti, della categoria degli alberghi e di tutti i sevizi richiesti. NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI In linea generale, per ottenere le migliori condizioni tariffarie, il gruppo dovrebbe essere composto da un numero minimo di 15/20 partecipanti e un massimo di 45/50, a seconda delle destinazioni. Possiamo comunque organizzare viaggi su misura per gruppi di entità inferiore o superiore alle 50. DOCUMENTI NECESSARI PER IL VIAGGIO Le informazioni relative ai documenti e visti richiesti dai vari paesi riportate di fianco a ciascun programma sono aggiornate alla data di stampa e si riferiscono ai cittadini italiani maggiorenni. Poiché tali informazioni possono variare, esse andranno riverificate al momento dell’eventuale prenotazione. SISTEMAZIONI ALBERGHIERE Le sistemazioni alberghiere sono generalmente previste in buoni Hotel 3 o 4 stelle da noi selezionati. E’ comunque possibile prevedere hotel di diversa categoria. Facciamo presente che in alcuni paesi (ad esempio Israele) non esiste una classificazione ufficiale degli Hotel. Gli albergatori hanno in questi casi la facoltà di dichiarare le categorie che ritengono più consone anche se a volte le strutture non possiedono i requisiti per poter appartenere a tali categorie. Anche ove prevista, la classificazione ufficiale, non è sempre equiparabile agli standard europei e alberghi della stessa categoria potrebbero avere caratteristiche e servizi molto diversi. TIPOLOGIA CAMERE Le camere negli alberghi sono generalmente a due letti. Le camere singole sono disponibili in numero limitato (circa il 10% del totale dei  partecipanti) e sono sempre soggette a riconferma. Le camere triple, non sempre disponibili, sono generalmente camere doppie con un letto aggiunto, spesso più piccolo e adatto principalmente a bambini; lo spazio a disposizione nelle camere triple risulta spesso essere un poco ridotto. TRATTAMENTO Per i programmi proposti generalmente prevediamo la pensione completa. I pasti sono previsti in Hotel o ristoranti eccetto ove diversamente  indicato. Le bevande ai pasti sono sempre da ritenersi escluse. Può però essere richiesto il “pacchetto bevande” con relativo supplemento da quantificare in fase di preventivo. ACCOMPAGNATORI - GUIDE - INGRESSI Per tutti i nostri programmi prevediamo valide guide/accompagnatori locali parlanti italiano. In Israele garantiamo la presenza di guide cristiane certificate autorizzate dalla Commissione Pellegrinaggi in Terra Santa. Gli ingressi ai siti e ai musei indicati nel programma, salvo diversamente specificato, sono inclusi nelle quote. PROGRAMMI ITINERANTI Per ragioni tecniche non imputabili alla nostra volontà, i programmi itineranti potrebbero subire variazioni. PRENOTAZIONE DELLE S. MESSE Per tutti gli itinerari possiamo prevedere la celebrazione delle S. Messe giornaliere. Nei paesi o nelle località dove non esistono chiese cattoliche è generalmente possibile celebrare la S. Messa negli Hotel. ASSICURAZIONE MEDICO, BAGAGLIO E ANNULLAMENTO VIAGGIO I partecipanti ai nostri viaggi godono tutti di assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio Filodiretto. Per la descrizione dettagliata di tali coperture rimandiamo al catalogo “Pellegrinaggi Rusconi”. MANCE Salvo diversa indicazione, le mance non sono comprese nella quota di partecipazione. Prima della partenza verranno fornite al capogruppo le informazioni sugli usi dei paesi visitati. CONDIZIONI DI PAGAMENTO Alla conferma del viaggio/pellegrinaggio dovrà essere versato un acconto pari circa al 30% (salvo diversa indicazione) della quota totale di partecipazione. Verranno altresì evidenziati gli scaglioni di penale in caso di annullamento. Circa un mese prima della partenza verrà richiesto il saldo.
Invia
1
Invia la tua richiesta qui
Buongiorno, inviaci la tua richiesta. Ti risponderemo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00. Grazie per averci contattato. Lo staff Rusconi Viaggi.